“L’italiano che aprì l’Urss al mondo”. A tavola con Giancarlo Pallavicini

Negli anni Ottanta Giancarlo Pallavicini è stato il primo fra gli occidentali a sussurrare all’orecchio di Michail Gorbacev, potente leader dell’Unione Sovietica, quelle che poi sarebbero passate alla storia come Perestrojka, le riforme politico-economiche che hanno per sempre cambiato il volto del Grande Orso.

Oltre trent’anni dopo, la Round Table 75 V Giornate di Milano ha avuto l’onore di averlo come ospite relatore nella conviviale del 27 di febbraio, organizzata in collaborazione con la Round Table Italia Prima Zona e con la Round Table 4 di Piacenza. E in compagnia degli amici delle Tavole di Torino e Faenza, del Rotaract di Milano e delle Ladies Circle di Milano.

Economista, manager, scrittore e accademico, Pallavicini é stato anche pioniere delle teorie del marketing e della responsabilità sociale d’impresa. 

Un pezzo di storia vivente che, pur avendo preso in prestito solo per una sera, custodiremo per tutta la vita 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *