“L’estate non è una stagione, ma uno stato d’animo…”

Ebbene sì, anche la Round Table “Cinque Giornate” di Milano va in vacanza. Alla faccia dei suoi Tablers, che cuoceranno a puntino nella canicola subtropicale milanese ancora per un po’.

Ma, nell’attesa di riaprire i lavori a settembre carica di energie e nuove idee, la Tavola ha il piacere di invitare i Tablers, gli aspiranti Tablers e gli amici della Tavola a un aperitivo informale di saluti estivi. Per poi darsi appuntamento a quando i climi saranno più clementi con i nuovi service, eventi e iniziative e indossare l’abito scuro non sarà come avere addosso un cilicio.

L’aperitivo si terrà mercoledì 11 luglio dalle 20.30 in poi, presso il Rooftop dell’Hotel LaGare di Milano, in via  Giovanni Battista Pirelli, 20.

“Perché l’estate non è una stagione, ma uno stato d’animo!”.

Per informazioni e conferma della vostra partecipazione, Vi invitiamo a contattare la Segreteria di Tavola al seguente indirizzo: roundtable75milano@gmail.com

Vi aspettiamo numerosi!

Il Bardo di Tavola

Il folto crine di Federico Bonacina alla testa della Rt 75 V Giornate di Milano

Era il 1982. Federico Bonacina, nuovo Presidente della Round Table 75 V Giornate di Milano, avrebbe atteso ancora un anno per spalancare i suoi occhi sul mondo, ma in quella data era già scritto, in parte, il suo destino. «Prima ancora di immaginare che sarei diventato il Presidente della nuova Tavola di Milano, mi è capitato di imbattermi in documenti di Tavola risalenti proprio al 1982. In quell’anno», racconta Federico, «il padre di Francesca, mia futura moglie, era Presidente a Milano. Rileggendo quelle comunicazioni, in carta intestata e battute a macchina da scrivere, ho ritrovato lo stesso entusiasmo che vedo ora nelle mail e nelle chat che ci scambiamo quotidianamente tra Tablers del XXI secolo. Ho rivissuto in quelle parole, scritte più di 35 anni fa, lo stesso spirito di genuina amicizia che anima ora la nostra Tavola. L’emozione è stata grande, ma soprattutto ho capito che, se rimarremo fedeli ai nostri valori, la storia della Round Table sarà tutta da scrivere per molti anni ancora».

Ed è così, con questo spirito proteso verso l’Orizzonte, che il 20 giugno 2018 Federico Bonacina ha ricevuto il Collare presidenziale dalle mani di Alessandro Acerbi, tra i padri fondatori e ispiratore, con il suo senso di lealtà, amicizia e goliardia, della Round Table 75 “Cinque Giornate”. L’evento si è tenuto nella suggestiva cornice del Taste on Top, terrazza che domina il cuore di Milano, con la partecipazione di oltre 50 persone, tra Tabler e Ladies da tutta Italia e dalla Svizzera, amici e aspiranti compagni di viaggio della Tavola. «Alessandro è riuscito in poco tempo a riunire un gruppo di persone straordinarie e a coinvolgerle con il suo entusiasmo e la sua energia nel mettersi in gioco in questo bellissimo progetto. Grazie Ale!», è l’omaggio di Federico a chi lo ha preceduto al timone della Tavola, il quale, a sua volta, non esita un istante a dirsi «certo che Federico saprà dare nuova forza e vigore al club».

Il Passaggio di Consegne è stato anche l’occasione per accogliere nella Round Table 75 “Cinque Giornate” di Milano, in un momento di rara emozione, tre veri e propri “numi tutelari” della Tavola, che l’hanno vista nascere e accompagnata per mano sin dai suoi primi vagiti: Gabriele Piccinini (Past President nazionale e membro del Club 41) come socio onorario, Andrea Chiloiro e Massimo Berton in qualità di consiglieri.

«Erano i primi di maggio del 2017 e con la natura si risvegliava anche la voglia dei Tablers di creare qualcosa di bello, qualcosa che lasciasse a bocca aperta dallo stupore, come un campo di papaveri rossi…e così Massimo Berton, Andrea Chiloiro e Federico Caligaris (Tesoriere) si sono presentati nel mio studio con un pc pieno di idee», racconta Alessandro, «nasceva così, in via embrionale, la RT 75. La nuova Tavola doveva accogliere e sposare un vero spirito di amicizia e tolleranza. Requisiti per farne parte? Mettersi a disposizione e fare propri i valori del motto “Adopt, Adapt, Improve“». E fu così che i padri fondatori cercarono tra le proprie amicizie i migliori, «i nuovi Cavalieri della Tavola Rotonda».

Alessandro cattura il senso più autentico e profondo dell’essere Tabler in due ricordi. Il primo, quello del Charter Meeting, quando il 16 dicembre 2017 si è tenuto il battesimo della nuova Round Table 75 “Cinque Giornate”.  «Sono arrivate delegazioni non solo da tutta Italia, ma da tutta Europa», racconta Alessandro, «ognuna con un dono, uno stendardo e una bella storia da raccontare». L’altro aneddoto, dal sapore un po’ fantozziano, è sulla sera in cui la Round Table 75 “Cinque Giornate” ha accolto 15 socie di un Ladies Circle svedese. «Non sapevo come spiegare a mia moglie che quella sera, al posto di vederci tutti uomini come nostro uso, avremmo portato in uno dei posti più belli di Milano così tante biondone» scherza Alessandro, «paparazzati dai telefonini di ultima generazione e spennati vivi dal mostruoso conto (alle signore piaceva lo champagne e la cena di pesce) tornammo ognuno alle proprie case divertiti e compiaciuti».

Ma, con un passato per ora breve ma già così inteso, che cosa c’è nel futuro della Tavola? «Sento la responsabilità che Milano torni di nuovo protagonista. Per questo contribuiremo allo sviluppo dell’effettivo coinvolgendo giovani motivati ad una genuina partecipazione a tutte le nostre attività, contribuiremo alla creazione di un evento di grande respiro nazionale che permetta a tanti Tabler di ogni parte d’Italia e del mondo di conoscersi e di conoscere Milano e ci dedicheremo allo sviluppo di un service che lasci un’impronta nella nostra comunità», promette Federico, «il mio incarico sarebbe nulla, se non fosse per la squadra di professionisti e amici che hanno voluto mettersi in gioco in prima persona in questo progetto. Senza squadra un Presidente non è nulla».

Il Bardo di Tavola

Rt 75 V Giornate si allea con Amazon, Foorban e Banco Alimentare contro lo spreco di cibo

 

La fortuna, è vero, è una ruota che non si ferma mai. Ma la volontà dell’uomo può deviarne la traiettoria ed evitare che, di volta in volta, travolga chi con le sue sole gambe non riesce a schivarla.

Mossa da questa volontà la Round Table 75 Cinque Giornate di Milano si è alleata con Amazon, Foorban, primo ristorante digitale di Milano, e Banco Alimentare per lanciare una campagna contro lo spreco di cibo.

La prima fase dell’iniziativa è focalizzata sul recupero delle eccedenze del concept store Foorban nella sede direzionale italiana di Amazon di Viale Monte Grappa, Milano, dove il food delivery si incarica del servizio di ristorazione aziendale per gli oltre 500 dipendenti dell’azienda.

Più nel dettaglio, il progetto prevede il pick-up, nella sede milanese di Amazon, da parte dei volontari Siticibo, dei pasti Foorban rimasti invenduti immediatamente dopo la fine del servizio: i piatti, cucinati e confezionati freschi su base giornaliera da Foorban, saranno quindi trasportati in una struttura caritativa partner di Banco Alimentare della Lombardia, che si incaricherà dell’effettiva distribuzione del cibo a persone bisognose.

«La sostenibilità è uno dei valori di Foorban, sin dalla nascita dell’azienda», spiegano Stefano Cavaleri, Marco Mottolese e Riccardo Pozzoli, fondatori di Foorban, «cerchiamo costantemente di rendere compatibili le esigenze del business con i principi di responsabilità sociale e alimentare, ottimizzando in questo senso ogni aspetto dei nostri processi, dall’approvvigionamento delle materie prime, alla logistica fino al controllo degli sprechi. Il recupero delle eccedenze del servizio era un tema che ci stava a cuore da molto tempo e siamo felici di essere riusciti a realizzare la collaborazione con Banco Alimentare, anche grazie alla mediazione della Round Table e alla facilitazione di Amazon. Questo, per noi, è anche un modo di essere presenti sul territorio milanese, di stringere un rapporto di reciprocità con la città in cui lavoriamo».

L’iniziativa andrà avanti per tutto il 2018 e, pur iniziando dal recupero delle eccedenze del concept store realizzato da Foorban in Amazon, costituisce il punto di partenza per un’estensione dell’attività benefica anche alle eccedenze dell’attività di delivery e dei prossimi punti fisici che Foorban ha in programma di aprire entro la fine dell’anno e durante il 2019.

«Siamo felici di essere partner di Foorban per questa iniziativa benefica», spiega Marcello Cosentino, coordinatore per Banco Alimentare di Siticibo Lombardia, «Foorban è il primo esempio di “ristorante digitale”. Questa è per noi l’occasione di confrontarci anche con attività di ristorazione innovative e di collaborare con attori emergenti sul panorama milanese. Dall’altro lato, questa partnership è un modo per consolidare il rapporto tra il Banco Alimentare della Lombardia e Amazon, con cui sono già in essere numerose collaborazioni, come il recupero delle eccedenze dal centro di distribuzione urbano milanese di Amazon Prime Now e dal centro di Castel San Giovanni.»

«Le nostre attività di servizio si concentrano ogni anno su un tema diverso», conclude Andrea Chiloiro, consigliere nazionale della Round Table Italia nell’anno 2017/2018 e oggi membro della Round Table 75 V Giornate di Milano, «abbiamo scelto di focalizzarci sulla battaglia allo spreco di cibo e, proprio in quest’ottica, la Tavola di Milano ha svolto un ruolo attivo da “facilitatore”, coordinando tutte le parti coinvolte, perché si realizzasse la partnership benefica tra Foorban e Banco Alimentare».

Il Bardo di Tavola

https://rt75.it/i-nostri-service/

Aggiornamento Charter Meeting

 

Vi informiamo che il pranzo del Charter Meeting (16 Dicembre, ore 12.30 al Don Lisander) è sold out.

Please be advised that the Charter Meeting lunch (December 16th, 12.30am at Don Lisander) is booked up.

16 Dicembre 2016 Charter Meeting RT75 Milano – V Giornate

La S.V. è invitata al Charter Meeting della Round Table n. 75 – Milano «Cinque Giornate», per il quale la tavola nascente è lieta di ricevere i Tabler e i loro ospiti a Milano, nei giorni del 15, 16 e 17 dicembre 2017.

We would like to invite you to our Round Table n.75 – Milano «Cinque Giornate» Charter Meeting, where, on behalf of our fledgling table, we all look forward to receiving our fellow tablers and their guests here in Milan on 15-16-17 December.

Programma / Itinerary (PDF)

Pacchetti / Packages:

Pacchetti / Packages (PDF)

In alternativa ai pacchetti, vi offriamo anche – una od entrambe – le seguenti possibilità / As an alternative, we also offer you the following two options, individually or together :

  1. Banner lunch + cerimonia del Charter Meeting (Sabato 16 Dicembre) € 50,00 / Banner lunch + Charter Meeting’s ceremony (Saturday Dec. 16th) € 50,00.
  2. Cena di Gala + disco night (Sabato 16 Dicembre) € 100,00 / Gala Dinner + disco night (Saturday Dec. 16th) €100,00.

Bonifico bancario verso / Bank transfer to:

ROUND TABLE N.75 MILANO – CINQUE GIORNATE : IT55L0200801618000104802942

Entro e non oltre Giovedì 16 Novembre 2017 / Not later than the 16th of November

Modulo di registrazione in basso, tutti i campi sono obbligatori / Registration form below, all fields are mandatory.

 

Non essendo riusciti – in una grande città come Milano –  ad offrirvi convenzioni che potessero risultare più vantaggiose dei prezzi proposti dai principali siti di prenotazione, vi suggeriamo, per la ricerca di un hotel, di rivolgervi a questi ultimi / As regards the hotel, since we are in Milan, our suggestion is to book your hotel on reservation websites like booking.com where you can find competitive prices based on your favourite features. We also recommend you book an hotel in downtown Milan or nearby, so you will be close enough to all the restaurants we will eat in.

Here is a link to the main page of Booking.com, for hotels and fares in Milan